rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Cronaca

Noleggio veicoli, nuovi obblighi normativi: arriva la piattaforma Cargos

La Questura di Genova informa che dal 24 ottobre sarà operativo il nuovo sistema per consentire agli esercenti delle imprese del settore di adeguarsi: devono comunicare, contestualmente alla stipula del contratto e comunque con congruo anticipo, i dati identificativi del soggetto che richiede il noleggio

La Questura di Genova informa che dal 24 ottobre sarà operativo il nuovo sistema informativo CaRGOS, per consentire agli esercenti le imprese del settore noleggio dei veicoli senza conducente di adeguarsi ai nuovi obblighi normativi. A decorrere proprio da quella data le imprese devono comunicare, contestualmente alla stipula del contratto e comunque con congruo anticipo rispetto alla consegna del veicolo, i dati identificativi del soggetto che richiede il noleggio. Presso il Centro Elettronico Nazionale della Polizia di Stato è stata quindi istituita un'apposita piattaforma informatica, denominata, appunto, CaRGOS (Car Renter Operation System), dove è disponibile la manualistica tecnica.

Per effettuare la comunicazione sulla piattaforma CarGOS, l’esercente deve preventivamente richiedere anche per conto delle proprie sedi secondarie o filiali presenti sul territorio nazionale e ottenere un'apposita abilitazione rilasciata dalla Questura competente, individuata in base al luogo della sede legale della società noleggiatrice.

A chi richiedere le credenziali 

Per la provincia di Genova, sono incaricati della gestione della procedura necessaria al rilascio delle credenziali di accesso alla piattaforma da parte degli esercenti le società di noleggio le seguenti strutture della Polizia. 

  • La Divisione Anticrimine (PEC alloggiatiweb.ge@pecps.poliziadistato.it) per le imprese/società di noleggio aventi sede nel capoluogo e nei Comuni di Arenzano, Bargagli, Busalla, Campo Ligure, Campomorone, Casella, Ceranesi, Cogoleto, Crocefieschi, Davagna, Fascia, Fontanigorda, Gorreto, Isola del Cantone, Masone, Mele, Mignanego, Montebruno, Montoggio, Propata, Ronco Scrivia, Rondanina, Rossiglione, Rovegno, Sant’Olcese, Savignone, Serra Riccò, Tiglieto, Torriglia, Valbrevenna, Vobbia.
  • Il Commissariato di P.S. di Rapallo (PEC comm.rapallo.ge@pecps.poliziadistato.it) per le imprese/società di noleggio aventi sede legale in quel Comune e nei Comuni di Avegno, Bogliasco, Camogli, Pieve Ligure, Portofino, Recco, Santa Margherita Ligure, Sori, Tribogna, Uscio e Zoagli.
  • Il Commissariato di P.S. di Chiavari (PEC comm.chiavari.ge@pecps.poliziadistato.it ) per le imprese/società di noleggio aventi sede legale in quel Comune e nei Comuni di Borzonasca, Carasco, Casarza Ligure, Castiglione Chiavarese, Cicagna, Cogorno, Coreglia Ligure, Favale di Malvaro, Lavagna, Leivi, Lorsica, Lumarzo, Mezzanego, Moconesi, Moneglia, Né, Neirone, Orero, Rezzoaglio, San Colombano Certenoli, Santo Stefano d’Aveto e Sestri Levante.

I documenti richiesti

La documentazione occorrente, di seguito riportata, dovrà essere inviata dalle imprese/società del settore in formato PDF agli indirizzi di posta elettronica certificata sopra indicati:

  • Richiesta credenziali CaRGOS – firmata dal Legale Rappresentante (modulo disponibile sul sito della Questura di Genova).
  • Copia di un documento di identità del Legale Rappresentante.
  • Visura camerale ordinaria;
  • S.C.I.A. – presentata al Comune nel cui territorio è presente la sede legale dell’impresa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noleggio veicoli, nuovi obblighi normativi: arriva la piattaforma Cargos

GenovaToday è in caricamento