menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operato di ernia, muore durante l'intervento

Un ingegnere di 66 anni, Nicolò Arena, residente in via Cabella a Castelletto, è morto in sala operatoria all'ospedale San Carlo di Voltri durante un intervento di rimozione di un'ernia

Si allunga l'elenco delle morti sospette in ospedale. Dopo Giorgio Spinetta, l'uomo di 76 anni deceduto al San Martino, pare in seguito a un'infezione contratta nel corso del ricovero per l'asportazione di calcoli, un ingegnere di 66 anni, Nicolò Arena, residente in via Cabella a Castelletto, ha perso la vita al San Carlo di Voltri.

Durante un'operazione per rimuovere un'ernia inguinale, il paziente è stato stroncato da una crisi cardiaca. La famiglia del defunto non avrebbe presentato denuncia, ma la Procura ha comunque disposto l'autopsia, i cui risultati arriveranno nelle prossime settimane.

L'ipotesi di reato è omicidio colposo. Al momento l'inchiesta è a carico di ignoti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento