rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Neve in Liguria, scattata l’allerta: gli aggiornamenti

Scattato nella notte su tutta la regione, l'avviso di livello giallo (arancione nell'entroterra) dura sino alle 15: ecco la situazione in città e provincia e gli sviluppi

È scattata alle 21 di martedì ed è finita alle 15 di mercoledì 30 gennaio l’allerta di livello per neve su Genova. Sulla base delle previsioni meteo per le prossime ore, però, Arpal e Protezione Civile hanno deciso, per altre zone della Liguria, di prolungare l'allerta sino alle 18 di mercoledì 30 gennaio (qui il dettaglio).

Sino al primo pomeriggio di mercoledì, le precipitazioni nevose si sono concentrate in particolare sul Centro Levante, con i fiocchi che hanno imbiancato le vallate alle spalle di Genova (in particolare la valle Scrivia), la val d’Aveto, la val Fontanabuona, l’alta val di Vara (il nivometro di Scurtabò, nel comune di Varese Ligure, alle 12.30 segnava un accumulo di 10 centimetri, a Cuccarello Sesta Godano 12 centimetri).

Allerta neve prolungata su alcune zone

Un po’ di neve anche in alcune zone dell’entroterra savonese mentre lungo la costa è stata la pioggia, debole, finora la protagonista. Una spolverata ha imbiancato anche le alture della val Bisagno e di levante, e il parco del Peralto.

La situazione più critica resta sicuramente quella dell'entroterra, dove parecchie strade risultano coperte di neve e non percorribili da mezzi pubblici o veicoli non attrezzati, e anche sulle alture di Apparizione, sul monte Fasce e sul Moro in mattinata la nevicata ha attecchito: intorno alle 14, il Municipio Levante ha inviato in via Lanfranco e sulla strada che porta al Fasce i mezzi di Amiu per spalare e pulire la strada.

«Abbiamo prolungato l'allerta per neve proprio sull'entroterra, alla luce delle previsioni - spiega il consigliere delegato alla Protezione Civile, Sergio Gambino - Genova, quindi, non è compresa nel prolungamento: alle 15 finisce lo stato di allerta sul capoluogo ligure e sulla costa, senza aver fatto registrare particolari criticità. La neve è caduta sulle alture del levante, e dunque Bavari, San Desiderio, Apparizione, monte Moro e monte Fasce, e su quelle della Valbisagno. Il peggio dovrebbe però essere passato, stanotte le temperature dovrebbero alzarsi, quindi non c'è neppure rischio gelicidio, e aspettiamo le previsioni di domani su venerdì per capire come si evolverà il quadro meteo anche in ragione della nuova perturbazione, che non dovrebbe però portare neve, ma pioggia»

Neve nell'entroterra: corriere e scuolabus cancellati, viabilità complicata

Trasporto pubblico e viabilità, la situazione a Genova

Proprio alla luce delle previsioni legate al fronte freddo scandinavo, le istituzioni hanno adottato il previsto Piano Neve, che a Genova ha subito qualche modifica dopo i disagi e le criticità evidenziate lo scorso mercoledì (qui il dettaglio dei provvedimenti), ma a inizio mattinata la situazione in città risultava meno complessa rispetto al solito: complice anche l’allerta, meno auto in strada e traffico più scorrevole.

Poco prima delle 9 sul capoluogo ligure cadeva esclusivamente pioggia, poco abbondante, mentre nell’entroterra era già arrivato qualche fiocco che nel corso della mattinata si è accumulato. Su Genova, dal punto della viabilità, l'unica linea Amt che in mattinta è risultata limitata è la 479 per San Martino di Struppa, che si è interrotta per circa un'ora a San Cosimo di Struppa per presenza di neve sulla strada: sul posto è intervenuta Amiu, che ha liberato la strada consentendo ai bus di riprendere servizio.

I principali provvedimenti riguardano proprio strade e trasporto pubblico: in città circolerà un autobus su tre per evitare che possano crearsi ingorghi, e 150 mezzi sono in rimessa, con le catene già montate, pronti a entrare in servizio nel caso in cui dovesse iniziare a nevicare. Nella notte è stata inoltre effettuata la salature preventiva delle strade, che richiede circa 5 ore, e sono state individuate strade di priorità 1 priorità 2 per quanto riguarda il mantenimento: se i fiocchi dovessero iniziare a cadere in modo troppo abbondante, verrebbe data precedenza alle strade di priorità 1.

Allerta neve, le disposizioni del Comune su trasporti, scuole e viabilità

Treni ridotti del 30%: aggiornamenti sulla circolazione

Mercoledì mattina, a parte le cancellazioni previste in caso di neve (la Liguria è l’unica regione del Nord Italia in cui Trenitalia riduce del 30% il servizio concentrandosi sulla linea Genova - Busalla e Genova - Acqui Terme, qui i dettagli) la circolazione sulla linea ferroviaria regionale risultava regolare.

Autostrade, A7 sorvegliata speciale: situazione traffico

Anche Autostrade ha adottato le disposizioni del suo piano neve, ma per quanto riguarda la Liguria l’A7 è considerata quella realmente a rischio neve. 

In mattinata è caduto nevischio proprio in A7 tra Serravalle Scrivia e Bolzaneto, e in A26 tra il bivio con l’A10 e Ovada. Traffico intenso all’altezza del casello di Bolzaneto e al bivio con l’A7, così come all’uscita del casello di Genova Aeroporto in direzione Genova.

Sull’A12, qualche problema per la pioggia tra il bivio con l’A17 e il casello di Sestri Levante.

Allerta neve, le previsioni

Vento e freddo da nord, rischio neve a partire dalle zone interne con probabile interessamento della costa nel savonese e nel genovese: questo il quadro della perturbazione arrivata in Liguria. Le prime a essere interessate sono state le zone del versante padano con nevicate deboli.

Localmente, per Arpal sono possibili rovesci nevosi come quello che ha colpito Genova la settimana scorsa, che si possono verificare su qualunque centro costiero. La prima tregua comincia nelle ore serali di mercoledì e termina giovedì pomeriggio, quando interverrà una nuova perturbazione con precipitazioni più forti, ma anche con lievi innalzamenti delle temperature: le conseguenze (acqua o neve) sono quindi ancora da valutare, ma nell'interno sono molto probabili nuove e più abbondanti nevicate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve in Liguria, scattata l’allerta: gli aggiornamenti

GenovaToday è in caricamento