menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neve sulle alture e pioggia sulla costa, alle 12 scatta l'allerta

È tornato il maltempo sulla Liguria. Protagonista è il freddo, che determina la natura delle precipitazioni. La Protezione Civile, con validità dalle ore 12 di mercoledì 29 alle ore 12 di giovedì 30 gennaio, ha emanato lo stato di allerta nivologica

È tornato il maltempo sulla Liguria. La perturbazione che sta attraversando la nostra regione da ponente a levante porterà precipitazioni diffuse su tutto il territorio, accompagnate localmente da qualche rovescio o temporale.

 

Protagonista è il freddo, che determina la natura delle precipitazioni: in corrispondenza di Val Bormida e Val d’Aveto e nell’entroterra genovese e savonese cadrà la neve, con cumulate fino a qualche decina di centimetri e possibili rovesci nevosi.

Lungo tutta la costa le precipitazioni saranno piovose, a eccezione di qualche debole e locale sconfinamento. Tuttavia le temperature relativamente alte in costa dovrebbero limitare eventuali attecchimenti.

Associato a queste previsioni, la Protezione Civile Regionale, con validità dalle ore 12 di mercoledì 29 alle ore 12 di giovedì 30 gennaio, ha emanato lo stato di allerta nivologica 1 (il più basso) su genovese e savonese.

LA SITUAZIONE IN AUTOSTRADA

Il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile, riunitosi ieri pomeriggio, ha fatto sapere che sono state già adottate le seguenti misure: Amiu ha predisposto il passaggio di mezzi spargisale lungo la viabilità principale delle zone collinari; eventuali ulteriori interventi di “salatura” saranno predisposti dai Municipi; la Polizia Municipale ha rafforzato il servizio di controllo notturno; Amt ha attivato le misure preventive previste dalla procedura di Allerta Neve, che prevede il monitoraggio della circolazione dei mezzi e la dotazione di catene per un determinato numero di bus: il servizio potrebbe subire rallentamenti o limitazioni soprattutto sulle zone collinari; AsTer ha attivato il proprio piano interno di emergenza.

Sono scattati inoltre i provvedimenti per la protezione dal freddo delle persone senza fissa dimora. In particolare, sarà aperta, dalle ore 21 di mercoledì alle ore 7 della mattina di giovedì 30 gennaio, la sala di aspetto della stazione Principe.

La Sala Emergenza di Protezione Civile del Comune sarà attiva dalle ore 12, sino a cessate esigenze. Inoltre, per tutta la durata dell’allerta sarà attivo il numero verde della Protezione Civile del Comune di Genova 800 177797.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento