menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neve e gelo mettono ko l'inquinamento

Cala il monossido di carbonio presente nell'aria. Buone notizie da quarto a Sampierdarena. Previsioni ottimistiche per le prossime ore

Non solo disagi dovuti al freddo. Il risvolto positivo dell'ondata di gelo è il calo dell'inquinamento. Le temperature polari mandano sottozero il termometro a Genova, ma anche i livelli degli inquinanti misurati dalle centraline della Provincia nelle ultime ventiquattro ore di monitoraggio: il monossido di carbonio ha fatto registrare infatti concentrazioni medie orarie in città tra 0,3 microgrammi per metro cubo (la sua soglia di attenzione è di 15 mg/m3) a Quarto e in corso Europa e 1,1 di via Molteni, passando da 0,5 di corso Buenos Aires e via Pastorino a 0,7 di corso Firenze, Multedo, via Buozzi e 0,9 in piazza Masnata.

Molto basse anche le concentrazioni di biossido d’azoto, ozono, diossido di zolfo, polveri sottili e benzene in tutta la rete cittadina e sul territorio provinciale. Le previsioni del servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare per domani, venerdì 3 febbraio, restano sfavorevoli al ristagno dello smog.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento