Cronaca Nervi / Viale Goffredo Franchini

Ennesima truffa in città, la polizia invita alla massima prudenza

Hanno detto di dover installare dei rilevatori di gas, così come indicato nel cartello affisso nel portone. Così due finti tecnici sono riusciti a sottrarre 798 euro a due anziane sorelle

La polizia invita alla massima prudenza in seguito all'ultima, ennesima, truffa, che è stata consumata intorno alle 16 di giovedì 13 agosto in viale Franchini a Nervi.

Due anziane sorelle hanno fatto entrare in casa due presunti tecnici, che hanno detto loro di dover installare dei rilevatori di gas, così come indicato nel cartello affisso nel portone. Alla fine dell'intervento i due hanno rifiutato il pagamento tramite assegno di 79,80 euro e hanno preteso un pagamento tramite pos. Solo dopo, le sorelle si sono accorte che era stato loro fatto un addebito di 798 euro.

Accertamenti in corso da parte della polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ennesima truffa in città, la polizia invita alla massima prudenza

GenovaToday è in caricamento