rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca Nervi / Via Giovanni Caboto

Cartolina del porticciolo di Nervi con ruspe in mare

Scena desolante nell'estremo levante genovese. La spiaggia chiusa da mesi a causa del protrarsi dei lavori, poi l'invasione delle alghe e ora questo imprevisto durante il dragaggio

"La Genova meravigliosa a bagno. Un porticciolo che subisce le ristrutturazioni più fantasiose del pianeta ora espone i mezzi meccanici a bagno". Lo scrive Stefano Giordano, portavoce M5S Municipio 1 Centro Est, postando un video girato al porticciolo di Nervi, dove una ruspa è finita sott'acqua.

In questi giorni i turisti a Nervi non sono molti, ma quei pochi si trovano ad assistere a uno spettacolo non proprio gradevole. Certo con i lavori in corso, anche senza la ruspa in mare, il colpo d'occhio non sarebbe molto migliore. Ed è proprio questo il punto: sembra non ci sia pace per il porticciolo.

Nervi, il porticciolo fa ancora discutere: "Persa la magia del luogo"

Inaugurata la nuova darsena e il canale navigabile realizzato alla foce del torrente, i restanti interventi non sembrano procedere con la stessa rapidità. In più c'è voluto tempo per rimuovere le alghe, che avevano invaso i gradoni della darsena.

La ruspa rossa in foto era impegnata in interventi di dragaggio, finché la marea non è salita, sommergendola per buona parte. Questo nella giornata di giovedì 16 marzo. Il giorno seguente, i mezzi da lavoro in mare sono due. La foto qui sopra è stata scattata in mattinata.

La speranza è che nel pomeriggio la situazione venga risolta, peccato non poter seguire l'evolversi tramite le webcam del Comune: tutte quelle turistiche proiettano immagini in tempo reale relative alla giornata odierna, tranne una, ferma al 14 marzo. È quella del porticciolo di Nervi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cartolina del porticciolo di Nervi con ruspe in mare

GenovaToday è in caricamento