Nervi, la passeggiata cambia volto grazie a volontari e nuove panchine

Dopo l'impegno di alcuni volenterosi cittadini che si sono occupati di riverniciare ringhiera e lampioni, il Municipio ha iniziato il restauro e la sostituzione delle sedute logorate da tempo e salsedine

Prosegue l’opera di restyling della passeggiata Anita Garibaldi di Nervi, con la sistemazione di un nuovo lotto di 30 panchine sottoposte a una completa ristrutturazione.

Gli operai hanno incominciato i lavori ieri pomeriggio, riverniciando di azzurro le vecchie panchine usurate dal tempo e dalla salsedine e sostituendo alcune parti dove necessario: l’obiettivo, confermano dal Municipio Levante, è quello di arrivare entro ottobre alla sostituzione di tutte le sedute e delle spalline e alla verniciatura delle gambe di ghisa o alluminio per tutte le panchine della passeggiata, da ponente a levante, da Capolungo sino al porticciolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una buona notizia non soltanto per i tanti genovesi che da tempo lamentano la situazione di degrado e abbandono in cui versa la passeggiata, fiore all’occhiello della città e spesso meta dei turisti, ma anche per i volontari che negli ultimi mesi si sono dati da fare per restituire la passeggiata all’antico splendore: muniti di pennelli, antiruggine, vernice, ma anche guanti e sacchetti dell’immondizia, i membri dell’associazione Genovamade Liguria si erano prima occupati di riverniciare tutta la ringhiera, e poi erano passati ad aiuole e lampioni. La speranza dei residenti è che lo sforzo congiunto di Municipio e volontari consenta di restaurare tutta la passeggiata in tempo per l’inizio dell’estate.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Bassetti: «Seconda ondata? Basta allarmismo»

  • Uccide il padre dopo anni di violenze, l'"abbraccio virtuale" degli amici su Facebook: «Siamo con te»

  • Migliore street food italiano: un locale genovese premiato da Gambero Rosso

  • Ruba una valigia in un'auto ma passa davanti al proprietario poco dopo

  • Maxi tamponamento in A12: feriti e autostrada chiusa per due ore

  • Notte di San Lorenzo 2020, dove guardare le stelle cadenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento