menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Passeggiata di Nervi, proseguono i lavori di ripristino della pavimentazione

La realizzazione di questa terrazza sul mare, che per circa due chilometri segue la costa, risale alla seconda metà dell'Ottocento

Dopo i timori espressi nei giorni scorsi nel vedere alcuni inseriti di cemento campeggiare tra i mattoncini di cotto rossi che danno alla passeggiata di Nervi il caratteristico colore rossastro e le rassicurazioni del Comune, proseguono i lavori, eseguiti da Aster, per riportare all'origine il fondo del suggestivo percorso.

Ogni mattonella, recuperata dalla pavimentazione originale, è stata rigenerata e trattata per sanare i segni dell’usura. La posa, a secco su letto di sabbia, segue la tradizione delle lavorazioni liguri (sulla passeggiata Anita Garibaldi in particolare è 'a lisca di pesce'): una volta sviluppato l’incastro, si procede con un ulteriore trattamento di sabbiatura, volto a ricompattare le fughe tra una piastrella e l’altra e a consolidare la stabilità della superficie.

La realizzazione di questa terrazza sul mare, che per circa due chilometri segue la costa, risale alla seconda metà dell'Ottocento per volere del marchese Gaetano Gropallo, ma la sua esistenza è precedente perchè ripercorre un antico sentiero utilizzato dai pescatori e dai contadini del luogo.

Nel frattempo, sempre sulla passeggiata, proseguono i lavori per riportare l'ex albergo Marinella all'antico splendore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento