Nervi, al via i lavori di ripristino della passeggiata dopo la mareggiata

Dal 26 novembre partono le operazioni finalizzate a riparare i danni provocati dalla mareggiata del 29 ottobre: circa 60mila euro l'investimento

Al via i lavori per riparare i danni provocati dalla mareggiata dello scorso 29 ottobre alla passeggiata Anita Garibaldi: l'annuncio arriva dall'assessore comunale ai Lavori Pubblici, Paolo Fanghella, che ha annunciato che la passeggiata dovrebbe essere restituita a genovesi e turisti entro le feste natalizie.

«I lavori di ripristino inizieranno nei primi giorni della prossima settimana e verrà sistemata una passerella che consentirà di riaprire il transito», ha detot Fanghella, svelando anche il costo delle operazioni: circa 60mila euro, finanziati grazie all'accordo quadro che prevede fondi per questo genere di interventi. 

La furia del mare aveva scagliato diversi pezzi di scoglio sulla passeggiata provocando buche e crateri, aprendo una vera e propria voragine all'altezza della gelateria Miramare e facendo crollare parte della terrazza della Marinella. Il Municipio, in accordo con il Comune, si era visto costretto a chiudere il tratto che va da via Pescetto all'ingresso di Villa Serra.

«I lavori si concluderanno prima delle feste natalizie riconsegnando alla cittadini uno dei gioielli turistici più suggestivi di Genova - ha conclusoi Fanghella - Siamo riusciti ad accelerare in modo significativo i tempi rispondendo così alle richieste dei commercianti e dei cittadini nerviesi».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento