menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nervi: si introduce in una scuola per rubare, scoperto da una residente

La donna ha notato il ladro entrare in un istituto di via Donato Somma e ha chiamato la polizia. Al loro arrivo, gli agenti lo hanno sorpreso nella mensa

Si è conclusa nel carcere di Marassi la nottata di un ladro che è riuscito a introdursi in una scuoladi via Do nato Somma, nel quartiere genovese di Nervi, per rubare gli oggetti di valore che vi erano custoditi.

A dare l’allarme, intorno alla mezzanotte di martedì, una residente che si trovava sul terrazzo del suo appartamento, ha sentito un forte rumore (probabilmente i vetri infranti dal ladro per entrare) e ha notato del movimento a una finestra. 

La donna ha subito chiamato il 112, e una volta arrivati sul posto i poliziotti della questura di Genova sono entrati silenziosamente nella scuola e hanno iniziato a perquisirla, finendo per trovare il ladro nella mensa, vicino a lui una fotocamera appena trafugata con cui stava cercando di scappare. 

L’uomo è stato bloccato e identificato in un genovese di 47 anni, già pregiudicato per reati contro il patrimonio: arrestato, deve rispondere dell’accusa di tentato furto aggravato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento