rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

Si accanisce sulla portiera con un cacciavite, denunciato 86enne "topo d'auto"

L'anziano è stata notato da un sacerdote inizialmente convinto che avesse bisogno di aiuto con la sua auto. In realtà, il nonnino ha una lunga carriera alle spalle

Sembrava un innocuo pensionato con qualche difficoltà ad aprire la portiera della macchina, ma osservato meglio si è rivelato in realtà un veterano dei topi d’auto: i carabinieri hanno denunciato ieri un uomo di 86 anni, colto sul fatto mentre cercava di scassinare la serratura di una macchina.

Tutto è successo in un posteggio di Nervi, dove il nonnino è stato notato da un sacerdote di passaggio che inizialmente ha pensato di offrirgli il suo aiuto. Sino a quando, avvicinandosi, non ha notato che l’anziano teneva in mano un cacciavite con cui stava armeggiando vicino alla portiera. 

Il religioso ha quindi chiamato i carabinieri, che arrivati sul posto hanno trovato il pensionato ancora intento a forzare la portiera e lo hanno denunciato per tentato furto, scoprendo poi che di avere davanti un vero e proprio “esperto” con un lunga carriera alle spalle.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accanisce sulla portiera con un cacciavite, denunciato 86enne "topo d'auto"

GenovaToday è in caricamento