rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Neonato di 31 giorni rischia la vita, volo dell'Aeronautica da Napoli a Genova

Volo di emergenza, un Falcon 900 ha prima imbarcato l'equipe del Gaslini, poi ha recuperato il piccolo paziente a Napoli per portarlo nell'ospedale genovese

Da Napoli a Genova per salvare la vita a un neonato di soli 31 giorni in pericolo di vita. La missione è stata effettuata da un Falcon 900 dell'Aeronautica Militare nel pomeriggio di venerdì 14 gennaio 2022 in seguito alla richiesta della prefettura di Napoli. 

Il volo salva-vita è stato immediatamente disposto e coordinato dalla sala situazioni di vertice del comando della squadra aerea, la sala operativa dell'Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti anche quello di attivare e gestire i trasporti sanitari urgenti, attraverso i velivoli che la forza armata tiene pronti, 24 ore su 24, per questo tipo di necessità.

Il Falcon 900 del 31° Stormo, decollato dall'aeroporto militare di Ciampino in tarda mattinata, è atterrato all’aeroporto di Genova dove è stata imbarcata un’equipe medica dell’ospedale pediatrico Gaslini e l’attrezzatura sanitaria necessaria all’Ecmo (Extra Corporeal Membrane Oxygenation), procedura di cui necessitava il piccolo paziente per il trasporto. Dallo scalo ligure il velivolo è partito poco dopo le 14 alla volta dell’aeroporto di Capodichino (Napoli) dove ha imbarcato il piccolo paziente proveniente dall’azienda ospedaliera Santobono Pausilipon di Napoli.

Decollato dallo scalo campano il Falcon è giunto, intorno alle 18:40, all’aeroporto di Genova dove il neonato è stato trasferito in ambulanza al Gaslini, il velivolo militare, rientrato all’aeroporto di Ciampino, ha poi ripreso il servizio di prontezza operativa.

Attraverso i suoi reparti di volo, l'aeronautica militare mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare in qualunque momento e in grado di operare anche in condizioni meteorologiche complesse per assicurare il trasporto urgente non solo di persone in imminente pericolo di vita, come accaduto venerdì, ma anche di organi ed equipe mediche per trapianti. Sono centinaia ogni anno le ore di volo effettuate per questo genere di interventi dagli aerei del 31° Stormo di Ciampino, del 14° Stormo di Pratica di Mare e della 46ª Brigata Aerea di Pisa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonato di 31 giorni rischia la vita, volo dell'Aeronautica da Napoli a Genova

GenovaToday è in caricamento