menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentato omicidio di Neirone, la badante è uscita dal coma

Migliorano le condizioni di salute di Maria Satera, la 56enne di origini siciliane che lo scorso 22 marzo è stata aggredita con un piede di porco nella casa che condivideva con l'81enne Giuseppe Bacigalupo

Migliorano le condizioni di Maria Satera, la badante 56enne che lo scorso 22 marzo è stata colpita alla testa nell’abitazione di Neirone che condivideva con l’81enne Giuseppe Bacigalupo, oggi iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di tentato omicidio.

La donna, secondo quanto confermato dalla dirigenza dell’ospedale San Martino in cui è ricoverata ormai da 9 giorni, è uscita dal coma: «La paziente è stata trasferita dal reparto di Rianimazione a quello di Neurochirurgia, dove è attualmente in degenza», fanno sapere i medici, che confermano che al momento le sue condizioni sarebbe stabili.

Ancora nulla si sa su quanto ricordi di quanto accaduto la sera del 22 marzo, quando è stata aggredita in casa da qualcuno che si è accanito su di lei con quello che secondo gli inquirenti sarebbe un piede di porco appartenente al defunto marito della Satera, che da tre mesi conviveva con Bacigalupo e con cui, a detta del pensionato, progettava di sposarsi a breve. Sarebbe stato proprio Bacigalupo a trovare la donna priva di sensi in una pozza di sangue e a chiamare i soccorsi. Agli inquirenti, che gli avevano chiesto come si fossero svolti i fatti, l’uomo aveva raccontato di non essersi accorto di nulla perché impegnato ad accendere la stufa: «Forse si è colpita da sola», aveva dichiarato durante il primo interrogatorio.

La versione non ha convinto né il sostituto procuratore Paola Calleri, che ha chiesto la detenzione ai domiciliari, né il giudice, che gliel’ha accordata. Al momento Bacigalupo rimane dunque nella sua casa di Gattorna (quella di Neirone è sotto sequestro) in attesa di ulteriori sviluppi nell’indagine, che dipenderanno molto da quanto la Satera riuscirà a raccontare agli inquirenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento