Mangiano troppo al pranzo di Natale, pensionati finiscono in ospedale

Centralini degli ospedali intasati di chiamate da parte di pensionati che avevano esagerato con cibo e bevande durante i festeggiamenti

Troppo cibo e troppo vino, ed ecco che il pranzo di Natale si è trasformato in un incubo per una decina di pensionati, ricoverati in ospedale con chiari sintomi di indigestione.

Le chiamate sono arrivate quasi tutte al 118, anche se non è mancata qualche segnalazione alla centrale di Tigullio Soccorso: gli anziani amentavano dolori addominali e nausea, e in certi casi persino svenimenti di qualche secondo.

I medici, una volta visitati, li hanno sottoposti a una flebo e poi dimessi e rimandati a casa, rinnovando a loro e a tutte le persone anziane di mangiare e bere con moderazione in vista di pranzi e cenoni festivi che ancora devono arrivare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

Torna su
GenovaToday è in caricamento