Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Music for Peace: cinque volontari bloccati ad Alessandria d'Egitto

Stefano Rebora, Valentina Gallo Afflitto, Alvaro Gando, Claudia d’Intino e Sandra Vernocchi sono bloccati ad Alessandria per via degli scontri scoppiati in Egitto. Il consolato italiano, secondo quanto dichiara la Farnesina, è in contatto con loro

Stefano Rebora, Valentina Gallo Afflitto, Alvaro Gando, Claudia d’Intino e Sandra Vernocchi sono i cinque volontari della Onlus di Genova Music for Peace, Onlus di Genova, bloccati ad Alessandria d'Egitto. Partiti alcuni giorni fa da Genova, sono diretti a Gaza, con sei container di aiuti umanitari destinati alla popolazione della Striscia. Container, spiega la Onlus in una nota, attualmente impossibilitati ad uscire dal porto di Alessandria. Il loro viaggio può essere monitorato sulla loro pagina facebook. Ecco il post apparso sulla loro bacheca venerdì 28 gugno alle ore 17.00

«In questo momento dalle notizie che arrivano da amici al Cairo ed in altre zone ci sono scontri in atto in tutto l'Egitto. La situazione attuale ad Alessandria dove ci troviamo da quello che possiamo vedere noi è questa: ci sono circa 10.000 persone in strada in prossimità del lungomare ma stanno continuando ad affluire persone da ovunque. Proprio mentre stiamo scrivendo stanno sorvolando la zona antistante il mare 4 elicotteri da combattimento presumiamo della marina militare egiziana».

Il consolato italiano ad Alessandria, secondo quanto si apprende dalla Farnesina, è in contatto con loro. Intanto la protesta in Egitto ha fatto salire a 7 le vittime degli scontri, uno dei quali, un giovane insegnante statunitense, ha perso la vita proprio ad Alessandria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Music for Peace: cinque volontari bloccati ad Alessandria d'Egitto

GenovaToday è in caricamento