Da Lavagna a Cogoleto: ecco i murales ecologici

Nella Settimana Europea dell’energia sostenibile la provincia di Genova ha voluto dare il proprio contributo realizzando a Lavagna, Masone, Cogoleto, Mele e Serra Riccò, dei "murales ecologici"

Nella Settimana Europea dell’energia sostenibile, celebrata a fine giugno in tutta Europa, la provincia di Genova ha voluto dare il proprio contributo realizzando in ben cinque comuni, Lavagna, Masone, Cogoleto, Mele e Serra Riccò, dei "murales ecologici" (guarda il video).

I coloratissimi murales sono stati realizzati nei cinque comuni della provincia di Genova da otto allievi dell’Accademia Ligustica di belle arti, coordinati da Enrico Sanna: Vanessa Arrighi, Beatrice Calissano, Zlatolin Donchev, Alessandro Dorigo, Mihail Ivanov, Kristina Kostov, Luca Orecchia, Arianna Spanò.

Il risparmio energetico, che permette di ridurre i consumi di energia ma anche le emissioni in atmosfera di inquinanti, fra cui la famigerata CO2. è un obiettivo verso cui si impegnano da anni L’Europa, lo Stato italiano e gli enti locali, con il famoso ‘Patto dei sindaci’. Gli enti pubblici hanno il compito di dare l’esempio, riducendo i consumi per esempio negli edifici comunali, ma anche quello di diffondere al massimo fra i cittadini le best practice del risparmio, perché questi obiettivi possono essere ottenuti solo con la collaborazione del maggior numero di persone.

Ma non è stata l'unica iniziativa della Provincia di Genova.

La prima è un accordo firmato dalla Provincia e da 14 comuni per la riqualificazione energetica del loro patrimonio: si tratta di 90 edifici e circa 5.000 punti luce di proprietà comunale, oltre agli edifici della Provincia. Uno dei comuni è Recco.

Ci sono poi i gruppi di acquisto di energia solare, realizzati insieme a Legambiente. Il progetto mira a mettere insieme diversi cittadini per aiutarli a orientarsi nell’acquisto di impianti solari: hanno aderito 12 comuni genovesi e uno savonese, Celle Ligure.

Infine, la Provincia distribuirà ai cittadini, anche attraverso i comuni, il depliant ‘Clima ed Energia Migliori per tutti’, che elenca una serie di comportamenti domestici virtuosi per ridurre i consumi energetici e di conseguenza anche le bollette elettriche e del gas. Allegati al depliant ci sono due mini-termometri, uno per misurare la temperatura della casa e l’altro per misurare quella del frigorifero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso Europa, identificate le due vittime

  • Corso Europa, auto si ribalta e prende fuoco: due morti

  • Dopo vent'anni di attività chiude Foot Locker

  • I migliori ristoranti sushi all-you-can-eat di Genova: la guida 2020

  • Il meglio del weekend a Genova: Hogwarts Express, focaccette di Crevari, teatri e tanto altro

  • Aggredita e rapinata da tre giovani mentre rientra a casa

Torna su
GenovaToday è in caricamento