Sicurezza, un piano triennale per assumere 100 nuovi vigili urbani

Firmato un protocollo d'intesa con la Regione Lombardia per formare agenti della Polizia Locale specializzati nel servizio sul territorio: i primi 40 assunti entro il 2017

L'assessore regionale alla Sicurezza, Sonia Viale, con la collega lombarda Simona Bordonali

Quaranta nuovi agenti della Municipale formati appositamente per operare sul territorio, che andranno a “rimpolpare” le pattuglie anti-degrado già attive in diverse parti della città: la promessa arriva da Comune e Regione, per un’operazione di “rinnovamento” del corpo della Polizia Locale di Genova che dovrebbe iniziare nelle prossime settimane e concretizzarsi entro la fine del 2017.

Formazione di stampo lombardo per i nuovi assunti

L’annuncio è arrivato in concomitanza con la firma del protocollo d’intesa con Regione Lombardia per la promozione della sicurezza, la formazione e l’aggiornamento professionale del personale della polizia Locale: l’obiettivo è di prendere spunto dalla “scuola” lombarda per formare i nuovi agenti in servizio sulle strade genovesi, andando a ridurre la carenza di organico con professionisti in grado di affrontare le problematiche del territorio. Sino a oggi, infatti, gli agenti della Municipale di Genova venivano formati alla Scuola Interregionale di Polizia Locale di Modena, che si occupa dei futuri vigili urbani di Liguria, Emilia Romagna e Toscana.

«L’ingresso di nuovi agenti nel corpo della Municipale deve essere preceduto da un’efficace formazione per operare sul territorio, e non negli uffici. Solo così riusciremo a colmare il vuoto di organico in maniera efficiente», ha spiegato l’assessore regionale alla Sicurezza a margine della conferenza stampa di presentazione del progetto, cui hanno preso parte anche la collega lombarda Simona Bordonali, e i comandanti della Polizia Locale dei Comuni di Genova, Giacomo Tinella, di Savona, Igor Aloi, della Spezia, Alberto Pagliai, e di Loano, Gianluigi Soro: «Il punto di partenza di questo documento - spiegano ancora i due assessor - è la convinzione che la Polizia Locale svolga un ruolo fondamentale per la promozione del sistema integrato di sicurezza delle città e di tutto il territorio regionale. Gli agenti di polizia locale sono chiamati a svolgere compiti diversi e complessi in materia amministrativa, giudiziaria, stradale, ambientale, tributaria in ambito locale oltre alle funzioni ausiliarie di pubblica sicurezza. Per questo, a fronte della complessità delle funzioni esercitate, vogliamo rafforzare la collaborazione sulla formazione degli agenti e, in particolare, delle nuove leve che entreranno in servizio grazie allo sblocco del turn over per tutti i Comuni sopra i 1000 abitanti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rinforzate le pattuglie anti-degrado

Una necessità, quella di stimolare il ricambio del personale all’interno della Municipale, che si è fatta ormai impellente soprattutto a Genova, come ha confermato anche l’assessore comunale alla Legalità, Stefano Garassino. A oggi, infatti, il Corpo genovese è sotto di almeno 160 unità, e l’età media è di 54 anni: «I 40 nuovi agenti che entreranno in servizio entro la fine del 2017 verranno scelti dalla graduatoria che risale ancora al concorso del 2010, e che verrà esaurita - conferma Garassino - Nel 2018 studieremo un nuovo concorso per assunzioni spalmate sino al 2019. Dovremmo arrivare ad assumere circa 100 nuove unità. L’obiettivo è fare a Sampierdarena quello che già abbiamo fatto nel centro storico, rinforzando i servizi anti-degrado, e poi procedere anche per altre aree del ponente considerate critiche. Un’operazione che si può portare a termine solo aumentando e “svecchiando” gli agenti in servizio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: chiusi h24 e sale giochi in tutta la città, i provvedimenti per le zone "rosse"

  • Coronavirus, in arrivo la nuova ordinanza per Genova

  • Covid: i confini delle nuove "zone rosse" di Genova, strada per strada, e cosa è vietato fare

  • Coronavirus e ipotesi lockdown, Bassetti: «Coprifuoco opportuno per Genova, Milano e Roma»

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Coronavirus: sempre più casi a Genova, ipotesi coprifuoco in alcune zone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento