menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il rilancio della Lanterna passa anche da Amt: bus gratis dal Museo del Mare

L'assessore Balleari: «Dopo aver visitato il museo i turisti potranno fare un percorso in autobus in compagnia di alcune guide bilingue che illustreranno le bellezze della nostra città fino ad arrivare alla Lanterna, che potrà essere visitata»

Un bus navetta disponibile ogni ultima domenica del mese per portare i visitatori del Museo alla scoperta di Genova e della Lanterna: è l'iniziativa presentata in mattinata da Comune, Amt e Museo del Mare per rilanciare il faro di Genova e portare sempre più turisti, ma anche genovesi, a scoprirla.

La navetta sarà disponibile gratuitamente tutte le ultime domeniche del mese, da febbraio a giugno, e in altre date di affluenza turistica: il 3 marzo per il carnevale e il 19 maggio per la Notte dei Musei. Il percorso studiato per collegare i due musei del Mu.MA prevede la prima partenza dal Galata alle 14.00 con passaggio a Principe e arrivo al Terminal Traghetti, Piazzale Iqbah Mesih, da dove ripartirà per il ritorno alle 14.55. La navetta partirà dai due capolinea ogni 45 minuti.

L’Assessorato al Commercio e Turismo del Comune di Genova ha finanziato l’iniziativa rendendo l’utilizzo del bus gratuito per tutti i viaggiatori. In concomitanza della navetta speciale, si svolgerà inoltre la visita guidata “Ti porto alla Lanterna” che, partendo da Palazzo San Giorgio alle 14.00 e utilizzando la navetta, porterà i visitatori alla scoperta del simbolo di Genova, con la visita al suo museo e la salita a piedi al terrazzo panoramico. La navetta è comunque a disposizione gratuitamente anche per i visitatori non aderenti all’iniziativa.

Alla presentazione dell'iniziativa hanno partecipato l'assessore alla Mobilità e al trasporto pubblico, Stefano Balleari, con l'assessore a turismo e commercio Paola Bordilli, il presidente del Municipio Centro Est Andrea Carratù e Nicolatta Viziano presidente del Museo del Mare di Genova.

«Dopo aver visitato il museo - ha spiegato l'assessore Balleari - i turisti potranno fare un percorso in autobus in compagnia di alcune guide bilingue che illustreranno le bellezze della nostra città fino ad arrivare alla Lanterna, che potrà essere visitata sempre in compagnia di una guida. Un nuovo servizio che nasce dalla collaborazione tra il Comune, il Muniucipio, il Museo e Amt che mette a disposizione l'autobus».

L'iniziativa si affianca a nuovi investimenti per rafforzare al segnaletica turistica dedicata alla Lanterna, con fondi reperiti da Fondazione Labò tramite il bando “I luoghi della Cultura” della Compagnia di San Paolo. A ottobre 2018, inoltre, l'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale  aveva finanziato un contribuito da 15mila euro a sostegno della manutenzione, valorizzazione e organizzazione di attività ed iniziative culturali nel complesso Monumentale della Lanterna di Genova.

«La Lanterna è da sempre il simbolo di Genova nel mondo - ha detto il presidente dell'Autorità Portuale, Paolo Emilio Signorini - Per questo motivo abbiamo sostenuto il progetto di conservazione e valorizzazione avviato dal Comune che riguarda l’edificio e l’area circostante. La Lanterna, che ad oggi rimane il faro storico più alto del Mediterraneo e il secondo in Europa, è patrimonio storico di tutti i genovesi e a maggior ragione del suo porto».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento