menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Multedo: attende che ritiri la pensione e la rapina, 52enne in manette

Ha atteso che una donna di 79 anni ritirasse la pensione per strapparle dalle mani il denaro e darsi alla fuga. I carabinieri, allertati dall'impiegata, sono riusciti ad arrestarlo

Episodio movimentato, questa mattina intorno alle 10.30, all'interno dell'ufficio postale di via Multedo.

Una signora di 79 anni aveva appena ritirato le banconote dall'impiegata postale 635 euro, la sua pensione, cifra con la quale avrebbe dovuto andare avanti un mese. In agguato però, in coda come un normale cliente, c'era un disoccupato 52enne di Pegli, incensurato.

Quest'ultimo si è avventato sulla poveretta, le ha strappato l'intera somma di denaro ed è fuggito. Il tentativo della donna di fermare il malvivente viene stroncato sul nascere da un violento spintone, che quasi la fa cadere a terra. L'impiegata attonita ha assistito alla scena e ha chiamato il 112.

Una pattuglia, già in zona per svolgere il normale servizio di controllo del territorio, ha ricevuto la segnalazione dalla centrale operativa insieme a una sommaria descrizione del malvivente e immediatamente si è posta all'inseguimento di quest'ultimo.

È bastato poco all'equipaggio del Nucleo Radiomobile per individuare il soggetto in fuga. L'uomo è stato bloccato e in suo possesso è stata trovata l'intera somma di denaro.

La pensione è stata quindi restituita all'anziana, mentre l'uomo è stato arrestato con l'accusa di rapina impropria e trasferito nel carcere di Marassi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento