Migrante finisce in mare a Multedo, ricoverato in ipotermia

L'uomo ha preso il largo su una piccola barca, ma questa ha iniziato a imbarcare acqua ed è stato costretto a tornare a riva a nuoto

Un migrante è stato trasportato questa mattina al pronto soccorso dell'ospedale Villa Scassi in ipotermia dopo essere finito in mare davanti alla spiaggia di Multedo. L'uomo è salito su una piccola barca e ha preso il largo, ma poco dopo lo scafo ha iniziato a imbarcare acqua e al migrante non è rimasto altro da fare che tentare di tornare a riva a nuoto.

A prestare i primi soccorsi all'uomo è stato un meccanico di una vicina officina, che gli ha dato una coperta per coprirsi e ha telefonato al 112. Al paziente è stato attribuito il codice rosso, quello dei casi più gravi.

Oltre ai mezzi di soccorso, sul posto è intervenuta la Capitaneria di porto, che ha recuperato la barca e avviato le indagini per chiarire i contorni dell'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento