Multe: avvisi bonari di pagamento, al via la seconda tranche

A partire dal 15 settembre inizierà la spedizione della seconda parte degli avvisi bonari ai cittadini destinatari di contravvenzioni del codice della strada, elevate dagli organi di polizia stradale del Comune di Genova nel periodo marzo 2010-2011

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Genova - A partire dal 15 settembre inizierà la spedizione della seconda parte degli avvisi bonari ai cittadini destinatari di contravvenzioni del codice della strada, elevate dagli organi di polizia stradale del Comune di Genova nel periodo compreso tra il 21 marzo 2010 ed il 20 marzo 2011.

Questa operazione consentirà ai cittadini, multati in quel periodo, di estinguere il debito pagando, entro 30 giorni dal ricevimento, solo l'importo della sanzione, pari alla metà del massimo dell'importo previsto dalla norma, maggiorato delle spese di procedimento.

Effettuando il pagamento dell’avviso bonario i contribuenti eviteranno il ricarico degli interessi e delle ulteriori maggiorazioni, che comporterebbe l'emissione del ruolo (20 % annuo, calcolato su base semestrale) e la conseguente cartella esattoriale.

L’avviso bonario sarà quindi un’occasione per estinguere pendenze dimenticate o per segnalare, relativamente a queste, errori di percorso dai quali sia conseguita una non precisa contestazione.

L'ufficio Cassa e Informazioni della Polizia Municipale in via Di Francia 1, al secondo piano del Matitone, osserverà i seguenti orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8 alle 12; martedì e giovedì dalle ore 8 alle 17; prefestivo dalle ore 8 alle 12.

Per informazioni è possibile telefonare, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle 13, ai numeri 010.5577949 e 010.5577880 o scrivendo all'indirizzo di posta elettronica: avvisibonarichiarimenti@comune.genova.it.

Torna su
GenovaToday è in caricamento