menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movida, rinviata la raccolta firme contro l'ordinanza comunale

I commercianti e i titolari dei locali del centro storico, a causa dell'allerta rossa, hanno deciso di iniziare lunedì 17 ottobre

Sarrebbe dovuta cominciare stasera, venerdì 14 ottobre, la raccolta firme dei commercianti e dei titolari dei locali del centro storico contro l'ordinanza antimovida, ma a causa dell'allerta rossa emanata in città è stata rinviata, si svolgerà a partire da lunedì 17 ottobre in piazza delle Erbe e in tutti i locali del centro storico e proseguirà fino a venerdì 28 ottobre. 

L’iniziativa era arrivata all’indomani dal secco commento del sindaco Marco Doria alla richiesta, espressa dalle associazioni di commercianti, di ritirare l’ordinanza in vigore dallo scorso maggio (che, ricordiamo, prevede la chiusura dei pubblici esercizi non oltre l’una dalla domenica a giovedì, alle due venerdì e sabato, e dei minimarket alle 21), e lavorare a un'altra versione condivisa: «Il comune non intende modificare gli orari di chiusura indicati nell’ordinanza», ha detto il primo cittadino al termine di un sopralluogo nei vicoli in compagnia del nuovo questore Sergio Bracco, forte anche delle firme (oltre 1.300) raccolte dai residenti favorevoli invece all’ordinanza, ma secondo i gestori dei locali questa decisione causerebbe gravi danni ala tessuto economico e sociale della zona e per questo motivo hanno deciso di iniziare con la raccolta firme.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento