Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico

Ordinanza anti-movida di Bucci, 31 multe in una notte

La nuova ordinanza del Sindaco vieta il consumo di alcol per strada dalla mezzanotte alle 7 del mattino successivo: sanzione da 500 euro

Sono state 9 le denunce e 33 le sanzioni nella prima serata di "movida" nel centro storico di Genova regolata dalla nuova ordinanza firmata dal sindaco Marco Bucci, per effetto della quale sono state multate 31 persone. La misura, resa necessaria dal forte afflusso dovuto alla progressiva riapertura dei servizi di somministrazione e ristorazione, è stata presa per mitigare fenomeni di assembramento, risse, aggressioni e danneggiamenti. 

La Polizia Locale nella notte tra sabato 12 e domenica 13 giugno ha effettuato un servizio straordinario per contrastare i disagi nel centro storico determinati dal consumo di alcol e da comportamenti scorretti. Gli agenti hanno denunciato sei persone per ubriachezza manifesta, due per bestemmie e una per minacce e resistenza a pubblico ufficiale. 

Per quanto riguarda le sanzioni amministrative, una è stata per rumori molesti, una per consumo di sostanze stupefacenti (con segnalazione alla Prefettura) e infine 31 per aver contravvenuto alla nuova ordinanza del Sindaco che vieta il consumo di alcol per strada dalla mezzanotte alle 7 del mattino successivo. In questo caso, la multa è di 500 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinanza anti-movida di Bucci, 31 multe in una notte

GenovaToday è in caricamento