menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mountain bike sui sentieri, una proposta di legge per vietarle

Il Gruppo Consiliare della Lega Nord ha presentato una proposta di legge, che prevede nuove norme per la circolazione di biciclette e mountain bike nei sentieri della Liguria e nella rete viaria vietandone, di fatto, l’utilizzo

Contrarietà alla proposta di legge presentata dal Gruppo Consiliare della Lega Nord che prevede nuove norme per la circolazione di biciclette e mountain bike nei sentieri della Liguria e nella rete viaria vietandone, di fatto, l’utilizzo (fatta eccezioni per alcune zone limitate) è stata espressa dall’assessore regionale allo Sport Matteo Rossi.

In un momento in cui la diffusione e la pratica degli sport outdor in Liguria godono di un forte appeal turistico, soprattutto straniero, rilanciando il territorio come una palestra cielo aperto, a tutto vantaggio della destagionalizzazione delle vacanze e dell’economia locale, «vedere questa opportunità come pericolosa e di disturbo è quantomeno curioso, sono contrario, conto sul buon senso di tutti, sono certo che questa proposta non diventerà mai una legge regionale», afferma Rossi che sottolinea come siano le stesse associazioni di bikers a fare la manutenzione dei sentieri, del verde e dell’ambiente circostante.

Il provvedimento della Lega Nord è stato assegnato nei giorni scorsi alla commissioni consiliari competenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Coprifuoco, da metà maggio atteso un allentamento

  • Cronaca

    Begato, nuova sede per i servizi di quartiere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento