Cronaca Sampierdarena / Piazza Nicolò Montano

Sampierdarena, tragedia in stazione: 36enne muore travolto dal treno

Un uomo di 36 anni è morto nel tardo pomeriggio nella stazione ferroviaria di Genova Sampierdarena investito da un treno che stava procedendo in direzione Principie. Da chiarire se si sia trattato di un incidente o di un suicidio

Tragedia questa sera in stazione a Sampierdarena. Un uomo cileno di 36 anni è morto dopo essere stato investito da un treno al binario 1 in direzione Principe.

Ancora non è chiaro se si sia trattato di un incidente o di suicidio. Secondo quanto ricostruito dalla polizia ferroviaria l'uomo stava camminando su un marciapiede all'interno della linea gialla di sicurezza quando è stato centrato dal convoglio in corso.

L'impatto è stato violentissimo e il sudamericano è morto sul colpo. Inutile l'intervento dei mezzi di soccorso del 118 che non hanno potuto fare altro che constarne il decesso.

Sull'accaduto è stata aperta un'inchiesta. La Polfer sta ascoltando in queste ore sia il macchinista del treno, un regionale partito da Genova e diretto a Busalla, sia la moglie della vittima. E' stato disposto dall'autorità giudiziaria anche il sequestro delle telecamere della zona che dovrebbero fornire elementi determinanti per capire quanto è successo.

L'investimento ha provocato gravi ripercussioni sulla circolazione ferroviaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampierdarena, tragedia in stazione: 36enne muore travolto dal treno

GenovaToday è in caricamento