Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

Stando alle prime ricostruzioni, il ragazzo si sarebbe appoggiato o sporto troppo dalla balaustra del pianerottolo del suo palazzo di via Cantore: sbilanciato, è caduto per sette piani

Un ragazzo di 19 anni è morto sabato sera cadendo nella tromba delle scale del palazzo di via Cantore in cui viveva con la famiglia.

Stando alle prime informazioni, il giovane - affetto da problemi di vista - stava uscendo di casa con la madre e avrebbe perso l'equilibrio appoggiandosi alla balaustra del pianerottolo su cui affaccia il suo appartamento, al settimo piano: la caduta, di svariate decine di metri, gli è stata fatale, ed è morto sul colpo.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia e i mezzi del 118. Ai soccorritori, purtroppo, non è però rimasto altro da fare se non constatare il decesso. L'ipotesi più probabile, al momento, è che si sia trattato di un tragico incidente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curiosità: perché a Genova ci sono tante finestre dipinte sui palazzi?

  • La curiosità: perché a Genova i numeri civici sono di due colori diversi?

  • Le migliori sagre dell'autunno 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • Piante di marijuana alte due metri, quarantenne nei guai

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Incidente in porto, tre operai feriti

Torna su
GenovaToday è in caricamento