Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Morto Gino Strada: con Renzo Piano un progetto per un ospedale in Uganda

Il fondatore di Emergency aveva 73 anni

È morto Gino Strada. Il fondatore di Emergency aveva 73 anni. Luigi all'anagrafe, era nato a Sesto San Giovanni il 21 aprile 1948: è stato un medico, attivista e filantropo italiano, fondatore, assieme alla moglie Teresa Sarti, scomparsa nel 2009, dell'ONG italiana Emergency.

La "sua" Emergency, associazione umanitaria internazionale per la riabilitazione delle vittime della guerra e delle mine antiuomo, dalla sua fondazione nel 1994 ha fornito assistenza gratuita a milioni e milioni di pazienti in decine di paesi nel mondo. Ciò che ha costruito, fatto, insegnato nel corso della sua vita resterà. Un visionario con i piedi ben saldi terra, sempre dalla parte degli ultimi, senza mai un filo di retorica o di autocampiacimento. Un gigante, oltre che un orgoglio per l'Italia.

A legarlo a Genova un progetto realizzato negli ultimi anni insieme all'architetto Renzo Piano: un ospedale per bambini in Uganda con 80 posti letto a Entebbe sulle rive del lago Vittoria. Il progetto era stato presentato proprio nella nostra città nel 2016 e poi realizzato nel giro di qualche anno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Gino Strada: con Renzo Piano un progetto per un ospedale in Uganda

GenovaToday è in caricamento