menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mistero a Palazzo Ducale: un morto al Festival della Scienza

Un nostro lettore ci ha scritto per segnalarci un decesso avvenuto venerdì 2 novembre durante una conferenza nella Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale

Genova - Riceviamo e pubblichiamo il messaggio di un nostro lettore. Stando alle sue parole ieri sera, venerdì 2 novembre, un uomo sarebbe morto nella sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, durante il Festival della Scienza. Ci siamo subito mossi alla ricerca di conferme o smentite e la notizia avrebbe avuto un immediato riscontro nella serata di ieri quando alcuni passanti hanno visto portare via il morto da palazzo Ducale. Abbiamo provato a contattare l'organizzazione, ma per ora non abbiamo avuto risposte.

Ecco quanto denunciato dal nostro lettore: «Durante la conferenza dal nome "Viaggio al centro della vita" tenuta dal professor Edoardo Boncinelli nella sala del Maggior Consiglio del palazzo Ducale di Genova, uno spettatore, arrivato alla fase delle domande si è alzato e ha fatto la sua domanda.
Il problema è che appena rimessosi a posto, il signore si è sentito male ed è caduto.

La conferenza è stata interrotta. Sono state allontanate le persone presenti in sala mentre si aspettava l'ambulanza che ci ha messo diversi minuti per arrivare. Il tentativo di rianimazione è durata circa 20 minuti ed è andato avanti alternando massaggio cardiaco e defibrillazione, fino a quando non è stato dichiarato deceduto.

Potremmo pensare che tutto questo faccia parte del grande destino della vita, ma nonostante ciò, la cosa spiacevole è la completa assenza di personale medico nel palazzo. Così come si è visto un palese disagio da parte dell'organizzazione (assente). I volontari del festival sono stati abbandonati a se stessi e nessuno sapeva bene che fare.

La domanda che ci si pone è: possibile che durante eventi come questi non ci sia un presidio del 118 o delle forze dell'ordine? Possibile che non ci fosse nessuno a coordinare le attività dei volontari? Possibile che chi dovrebbe essere responsabile della sicurezza e del pronto soccorso della struttura sia completamente assente? Possibile che l'organizzazione del Festival sta ignorando questo accadimento cancellando dal loro Facebook commenti o richieste di informazioni sul fatto?

In fondo ,in quella sala c'ero anche io, e non è bello trovarsi di fronte alla morte per un malore che probabilmente poteva essere fermato se solo qualcuno avesse agito in tempo».

Se qualcuno sapesse qualcosa in più può scriverci alla mail genovatoday@citynews.it

Restiamo a disposizione per ogni sorta di chiarimento, smentita o conferma della notizia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bolzaneto, brucia un capannone: aria irrespirabile in Valpolcevera

  • Incidenti stradali

    Tris d'incidenti fra autostrada e città, coda e tre persone ferite

  • Coronavirus

    Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

  • Cronaca

    Una panchina rossa per ricordare Clara, vittima di femminicidio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento