menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marassi: si arrampica ubriaco sul balcone della ex, scivola e muore

Un ragazzo sudamericano di 33 anni è morto nella notte tra venerdì 1 e sabato 2 marzo in via Fereggiano, nel quartiere di Marassi. L'uomo stava arrampicandosi sul balcone della ex

Genova - Tragedia nella notte a Marassi, in via Fereggiano. Un ragazzo, ecuadoreno, di 33 anni dopo essere stato lasciato dalla fidanzata ha avuto la brutta idea di arrampicarsi sul suo balcone per raggiungerla in casa, ma è scivolato e dopo un volo di 4 metri è morto sul colpo.

L’uomo secondo quanto ricostruito dalle volanti della Questura intervenute era sotto l’effetto di alcol e non si sanno quali fossero le sue reali intenzioni. Violentissimo l’impatto dopo la caduta, con il trentatreenne che è precipitato dall’edificio e ha battuto fortemente la testa.

Immediato l’intervento dei soccorsi, ma al momento dell’arrivo del 118 l’uomo era già morto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento