Tragedia in corso Montegrappa: giovane precipita da muraglione e muore

Tragedia nel pomeriggio in corso Montegrappa dove un ventenne è morto precipitanto da un muraglione. Indagini in corso, non è da escludere la pista del suicidio

Tragedia nel pomeriggio in corso Montegrappa. Un ragazzo, di soli venti anni, è morto dopo esser precipitato da un muraglione alto una trentina di metri, cadendo non distante rispetto alla stazione ferroviaria di Brignole.

A dare l'allarme sono stati alcuni passanti che hanno visto il giovane cadere nel vuoto. Trasportato in ospedale in codice rosso dopo che i medici del Pronto Soccorso lo avevano stabilizzato e rianimato, è morto dopo un'ora di agonia.

La magistratura ha aperto un fascicolo ipotizzando il reato di istigazione al suicidio. E' stato difficile risalire alle generalità per la polizia perché non sono stati trovati documenti nè telefono cellulare tra gli effetti del ragazzo. Negativo anche il riscontro delle impronte digitali. Il magistrato ha ordinato il prelievo del dna. Poche ore più tardi il riconoscimento, si tratta di un ragazzo di soli venti anni che da tempo soffriva di depressione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Allerta meteo rossa tra domenica sera e lunedì: scuole chiuse, le previsioni del tempo

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

  • Meteo: fine settimana di maltempo, allerta su tutta la Liguria

  • Allerta rossa, Limet: «È come se la Liguria fosse sommersa di benzina. Finchè qualcuno non spara il colpo»

  • Incidente al casello, un morto

Torna su
GenovaToday è in caricamento