Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

È morto l'architetto Jacopo Gardella, aveva collaborato alla ricostruzione del Carlo Felice

Con il padre Ignazio Gardella (1905-1999) Jacopo era stato artefice di importanti progetti in Italia

È morto, all'età di 85anni, l'architetto Jacopo Gardella, artefice con il padre Ignazio (1905-1999) di importanti progetti in Italia. A Genova, insieme con il padre, aveva collaborato alla ricostruzione del teatro Carlo Felice tra il 1981 e il '90. 

L'annuncio della scomparsa, avvenuta il 25 febbraio, è stato dato domenica 28, a funerali avvenuti, dalla famiglia (la moglie Tinetta, le sorelle Costanza, Maries e Giovanna), come comunica l'agenzia Adn Kronos. Il funerale si è svolto in forma privata sabato 27 febbraio nella basilica di San Nazaro in Brolo a Milano.

Nato a Milano il 27 aprile 1935, Jacopo Gardella si laurea in architettura presso il Politecnico milanese nel 1960. Inizia la pratica professionale nello studio del padre Ignazio, con cui ha collaborato per tante opere, dalla nuova stazione ferroviaria di Lambrate all'ampliamento dell'Università Bocconi di Milano, dalla ricostruzione del Pac (Padiglione d'Arte Contemporanea a Milano) al Tribunale Civile di Milano, dai supermercati Esselunga, fino al piano di recupero dell'area Borsalino ad Alessandria. Con il padre, come già scritto, collaborò anche alla ricostruzione del teatro 'Carlo Felice' di Genova. Nel 1995 Jacopo Gardella ha partecipato al concorso internazionale di idee per l'ampliamento del Museo del Prado di Madrid e nel 1997 al concorso per la ricostruzione del Teatro "La Fenice" di Venezia. Tra il 1997 e il 2000 ha progettato il restauro del Teatro "Gioachino Rossini" di Pesaro. Portano la sua firma numerosi edifici residenziali, scuole e centri commerciali.

Intensa anche l'attività di docente di Jacopo Gardella. Partecipa, come assistente universitario, prima ai corsi tenuti da Pier Giacomo Castiglioni e poi a quelli di Aldo Rossi. Viene chiamato quindi come docente a contratto nelle Facoltà di Architettura di Pescara, Milano, Torino, Venezia e Camerino. Dal 2002 al 2009 è stato incaricato del Laboratorio di Architettura degli Interni alla Facoltà di Architettura di Milano. Nel 2019 il Pac di Milano ha organizzato una mostra antologica sull'opera di Ignazio e Jacopo Gardella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto l'architetto Jacopo Gardella, aveva collaborato alla ricostruzione del Carlo Felice

GenovaToday è in caricamento