Lutto nella lirica: addio a Daniela Dessì

Morta a 59 anni la soprano genovese

Mondo della lirica in lutto per la morte di Daniela Dessì. La soprano, nata a Genova 59 anni fa e residente nel bresciano, era affetta da "una malattia breve, terribile e incomprensibile" come ha detto il compagno, il tenore Fabio Armiliato. Nel luglio scorso Dessì aveva annunciato su facebook la cancellazione delle sue serate estive per problemi di salute. 

Dal 21 aprile al 7 maggio 2017 sarebbe dovuta tornare a interpretare uno dei suoi cavalli di battaglia del repertorio verdiano: Elisabetta di Valois nel Don Carlo programmato per la prossima stagione al Teatro Carlo Felice di Genova. 

Tra le collaborazioni di maggior interesse, quella al Teatro alla Scala di Milano con Riccardo Muti e in altre produzioni scaligere, alla Staatsoper di Vienna con Claudio Abbado, al Metropolitan di New York con James Levine, alla Deutsche Oper di Berlino con Giuseppe Sinopoli, al Teatro Comunale di Bologna con Daniele Gatti, alla Bayerische Staatsoper di Monaco con Zubin Mehta, a Philadelphia ancora con Muti, all'Opera di Roma con Gianluigi Gelmetti, al Festival Rossini di Pesaro ancora con Gelmetti, all'Arena di Verona con Georges Prêtre e Zubin Mehta nel Requiem di Verdi e in altre produzioni tra cui Otello, Aida, Tosca e Madama Butterfly, a Zurigo con Bartoletti e Nikolaus Harnoncourt. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

  • «L'ho trovato, vedrai che non succederà più»: arrestato l'aggressore di Giuseppe Carbone

Torna su
GenovaToday è in caricamento