menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morandi, abbonamento Amt gratis agli sfollati. Bus navetta Atp per gli studenti

Continuano le iniziative a favore di chi ha perso la casa in seguito alla tragedia del 14 agosto. Comune e aziende private cercano soluzioni alla mobilità. Intanto in centro si chiude il cantiere a Castelletto

Abbonamento Amt gratis per gli sfollati. La decisione arriva dal Comune in accordo con l'azienda di trasporto pubblico ed è rivolta a tutti coloro che sono state costrette ad abbandonare le proprie abitazioni dopo il crollo del ponte Morandi.

Servizi di trasporto pubblico gratis agli sfollati

«Un ulteriore segnale di vicinanza da parte del comune di Genova alle famiglie che si trovano a vivere un momento molto difficile a causa della tragedia del 14 agosto», ha commentato l’assessore alla mobilità Stefano Balleari.  «Dall’assistenza nei primi giorni dell’emergenza alla ricerca di un’adeguata sistemazione abitativa, stiamo cercando di occuparci di ogni aspetto del sostegno alle famiglie colpite. Con questa decisione l’Amministrazione vuole anche promuovere l’utilizzo del mezzo pubblico come modalità di trasporto per tutta la cittadinanza». L'abbonamento annuale potrà essere ritirato nei point dell’azienda di mobilità cittadina di trasporto pubblico. «Amt si sta impegnando al massimo per offrire servizi di trasporto che consentano ai genovesi di poter continuare la loro vita personale e professionale - dice Marco Beltrami, amministratore
unico di Amt - ancor di più per chi ha avuto la disgrazia di perdere la propria casa. Con piacere abbiamo accolto la richiesta dell’amministrazione di concedere
questo abbonamento, consapevoli  di quanto la mobilità sia essenziale per recuperare un minimo di normalità».

Bus navetta di Atp dedicato agli studenti delle Valli

Per affrontare l'emergenza Morandi arriva anche Atp Esercizio che in vista dell’inizio dell’anno scolastico, ha deciso di istituire un servizio gratuito di corriere navette dedicato agli studenti delle scuole superiori che siano residenti nei comuni della Valle Stura e della Val Polcevera. «Dopo il crollo di ponte Morandi l’esigenza
del trasporto scolastico è diventata fondamentale anche per i liceali e gli studenti degli istituti superiori genovesi – premette Claudio Garbarino, consigliere delegato ai Trasporti per la Città Metropolitana – Atp grazie all’intervento del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, ha recepito le indicazioni date dalla Città Metropolitana e definito questo nuovo servizi gratuito». Il servizio di mobilità è dedicato a tutti i ragazzi che abitano nelle due vallate. Ogni giorno sei navette partiranno da Rossiglione, Ceranesi, Campomorone, Serra Riccò Sant’Olcese e Mignanego. Le navette, per le quali si utilizzeranno mezzi Atp impiegati già nel normale servizio di trasporto pubblico, saranno dirette alle stazioni FS di Voltri, Pontedecimo e Bolzaneto; da qui gli studenti avranno la possibilità di proseguire in treno o a bordo di un mezzo Amt. «Il servizio sarà totalmente gratuito ed esclusivo per i soli studenti interessati. Per accedere al servizio sarà sufficiente il
tesserino scolastico relativo alle scuole medie superiori» - aggiunge Andrea Geminiani, direttore operativo di Atp Esercizio.

Le chiusure settimanali di Autostrade

Autostrade per l'Italia dal canto suo comunica che sulla A10 Genova-Savona, dalle ore 22 di lunedì 10 alle ore 6 di martedì 11 settembre, sarà chiusa l'uscita di Genova Pegli, per chi proviene da Genova, per lavori di manutenzione ai portali segnaletici. In alternativa si consiglia di uscire alla stazione autostradale di Genova Pra'.

Chiusura cantiere e riapertura via Bertani

L’assessorato alla Mobilità informa che, terminati i lavori di rinnovamento della Rete Gas, da lunedì 10 settembre in via Bertani, via Mameli, via Pastrengo e piazza dei Cappuccini sarà ripristinatala la preesistente viabilità. «Si chiude un cantiere che destava molte preoccupazioni dal punto di vista della mobilità
cittadina, ma che è stato gestito in maniera attenta – sottolinea con soddisfazione il vicesindaco e assessore alla mobilità del comune di Genova Stefano Balleari – Via Bertani, via Mameli, via Pastrengo e piazza dei Cappuccini riaprono nei tempi concordati e comunque prima dell’inizio dell’anno scolastico».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento