Cronaca

Dirigente di Autostrade: «Sulla sicurezza mi sembra che ci sia qualcosa che non funziona»

Così Alberto Selleri, responsabile della direzione realizzazione delle nuove opere di Autostrade, durante un'audizione il 13 settembre 2018 al Mit. Selleri non è indagato

Fra i molti silenzi da parte dei dirigenti e tecnici di Autostrade, c'è qualcuno che, anche se non in un'aula di tribunale, qualcosa ha rivelato. Si tratta di Alberto Selleri, responsabile della direzione realizzazione delle nuove opere di Autostrade, durante un'audizione del 13 settembre 2018 (un mese dopo la tragedia) in commissione al ministero dei Trasporti.

«Sulla sicurezza mi sembra che ci sia qualcosa che non funziona. Questa tabella avrebbe meritato un approfondimento». Le parole di Selleri, che non è indagato, sono riportate da Il Secolo XIX e da La Stampa e si riferiscono alla tabella di valutazione sismica e ai coefficenti di sicurezza del progetto che gli sono stati mostrati dalla Commissione.

«Mi sembra assurdo. Non so cosa dire. In effetti qui sembra un ponticello», ha dichiarato ancora Selleri. Fra le testimonianze c'è anche quella di Giovanni Castellucci, all'epoca Ad di Aspi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dirigente di Autostrade: «Sulla sicurezza mi sembra che ci sia qualcosa che non funziona»

GenovaToday è in caricamento