Cronaca Sampierdarena / Via Enrico Porro

Ponte Morandi, riprende il processo sul crollo

Dopo lo stop imposto dall'emergenza sanitaria, ricomincia il processo sul crollo del ponte Morandi. L'udienza è in programma alla fiera in modo da garantire il distanziamento sociale

Dopo il processo sul crollo della torre piloti, martedì 14 luglio riprende anche il secondo incidente probatorio sul crollo di ponte Morandi, avvenuto il 14 agosto 2018 portando con sé la vita di 43 persone. Per rispettare il distanziamento sociale, l'udienza si terrà nel padiglione Jean Nouvel della Fiera del Mare di Genova.

In totale gli indagati sono 71, tra ex vertici di Aspi e Spea e dirigenti del ministero delle Infrastrutture, oltre alle due società per responsabilità amministrativa. Le accuse sono, a vario titolo, di omicidio colposo plurimo, disastro colposo, attentato alla sicurezza dei trasporti e falso.

Dall'apertura della prima inchiesta sul crollo del Morandi, la Procura ha aperto altre quattro inchieste: sui falsi report sullo stato dei viadotti; sulle barriere fonoassorbenti non a norma e due sulle condizioni delle gallerie, dopo che lo scorso 30 dicembre dalla volta della galleria Bertè sull'A26 si stacco un blocco da due tonnellate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Morandi, riprende il processo sul crollo

GenovaToday è in caricamento