menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crollo Morandi, dal Rotary 170mila euro per le famiglie delle vittime

L'iniziativa "Un ponte di solidarietà" è stata lanciata per raccogliere fondi per garantire ai figli delle persone che hanno perso la vita nella tragedia il proseguimento degli studi

Sono stati consegnati lunedì mattina nel Salone di Rappresentanza di Tursi i 170mila euro raccolti dalla sezione genovese del Rotary International per supportare i familiari delle 43 vittime del crollo del ponte Morandi.

Alla consegna, avvenuta a 5 mesi esatti dalla tragedia, hanno partecipato l’assessore comunale al Bilancio, Pietro Piciocchi, e Gian Michele Gancia, governatore del distretto 2032 Rotary International: i fondi verranno utilizzati per assicurare ai figli delle persone decedute nel crollo il proseguimento degli studi. 

Nell’occasione, l’assessore Piciocchi ha ricordato le iniziative intraprese dal Comune a sostegno delle famiglie delle vittime, tra cui l’annullamento delle spese per ristorazione per tutto l’anno scolastico 2018/19, la sospensione, per lo stesso anno scolastico, delle richieste di pagamento di tutti i debiti pregressi, un’assistenza specifica in supporto ai famigliari delle vittime, con progetti personalizzati per affrontare problematiche relative alla cura dei bambini, al sostegno delle persone anziane e con disabilità ed all’inclusione lavorativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento