menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esplosione Morandi, strappati alcuni cartelli affissi nei portoni

Tursi ricorda che l'elenco completo dei civici coinvolti nell'evacuazione è a disposizione sul sito della Struttura Commissariale. Venerdì l'implosione controllata

Prosegue da parte del personale della Protezione Civile e della Polizia municipale il lavoro di affissione dei cartelli informativi nei portoni dei palazzi delle zone interessate dall'evacuazione in vista della demolizione delle pile 10 e 11.

In seguito ad alcune segnalazioni di cartelli strappati il Comune chiede a tutti la massima collaborazione, evitando di rovinare o staccare i cartelli affissi, che sono strumento di informazione alla popolazione.

Tursi ricorda che l'elenco completo dei civici coinvolti è a disposizione sul sito della Struttura Commissariale (commissario.ricostruzione.genova.it) nella sezione Demolizione pile 10 e 11. Per ogni ulteriore informazione è attivo il numero verde di Protezione civile 800 177 797.

«Invitiamo la popolazione a collaborare con senso di responsabilità - dichiara il consigliere delegato Sergio Gambino -. Chiediamo di evitare inutili gesti di sabotaggio che non servono a nulla se non a creare confusione e ulteriori disagi, soprattutto alle fasce più deboli coinvolte nelle procedure di evacuazione».

Domani ci sarà la prima gettata per le fondamenta del nuovo ponte. Venerdì l'implosione controllata abbatterà quel che resta di ponte Morandi a partire dalle 9. Nelle stesse ore verranno consegnate da Fincantieri le prime travi in acciaio del nuovo viadotto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bolzaneto, brucia un capannone: aria irrespirabile in Valpolcevera

  • Incidenti stradali

    Tris d'incidenti fra autostrada e città, coda e tre persone ferite

  • Coronavirus

    Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento