menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Monumentellum", i tonni suicidi e il maxi mortaio finalisti su Radio2

Le due opere, una installata a Molassana, l'altra a Pra', sono nella rosa dei 5 più votati nel concorso sui monumenti più originali d'Italia indetto dai Provinciali

Avranno anche diviso i genovesi, ma per Pif e Michele Astori, che da lunedì a venerdì conducono su Radio2 lo show radiofonico “I Provinciali”, Il mega mortaio di Pra’ e la rotonda dei tonni suicidi di Molassana sono tra i monumenti che meglio rappresentano un territorio. E poco importa se i risultati estetici sono”spesso discutibili”.

Le due opere, il mortaio che indica a chiunque provenga da Voltri l’arrivo nella “terra del basilico”, e la rotatoria che sorge all’incrocio tra via Emilia e via Piacenza ravvivandolo con una serie di code di code di pesce che svettano verso l’alto, sono state scelte per partecipare a “Monumentellum”, il concorso sui monumenti più curiosi e originali d’Italia indetto proprio dai Provinciali. 

E sembrano avere conquistato l’Italia, perché a furia di voti sono entrati nella rosa dei 5 finalisti insieme con il monumento al pisello nano di Zollino (Lecce), il monumento al camionista di Borgo Panigale (Bologna), e il monumento alla salama da sugo di Madonna dei Boschi (Ferrara): per scoprire chi vincerà bisognerà attendere ancora qualche giorno, nel frattempo c’è già chi osserva le tanto criticate installazioni con uno sguardo tutto nuovo, e molto più indulgente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento