Presa dallo sconforto, sale sul parapetto del ponte Monumentale

Gli agenti della Polizia locale sono riusciti ad afferrare una ragazza, che si era allontanata dalla madre dopo aver ricevuto una brutta notizia

Immagine di repertorio

L'intervento di questa mattina in via Cantore, dove una pattuglia della Polizia locale ha prestato soccorso a una persona colpita da un grave malore alla guida, segue di pochi giorni un altro intervento a salvaguardia dell'incolumità personale di una giovane in via XII Ottobre, dove una pattuglia è stata avvicinata da una donna, che ha chiesto aiuto per rintracciare la figlia.

Davanti agli agenti la donna ha spiegato che poco prima la ragazza, dopo aver ricevuto una notizia che l'aveva lasciata profondamente scossa, si era allontanata in preda a una forte agitazione. Gli agenti, dopo essersi fatti descrivere la ragazza e il suo abbigliamento, sono subito ripartiti a piedi puntando verso il vicino ponte Monumentale, dove hanno sorpreso la giovane appoggiata al parapetto del ponte.

Gli agenti hanno proseguito il cammino ostentando indifferenza, ma quando sono stati a pochi passi, la ragazza ha capito che quegli uomini erano lì per lei ed è salita sul parapetto, ma è stata afferrata dagli agenti, che si sono lanciati su di lei e hanno immediatamente chiesto l'intervento del 118 e di un medico del dipartimento di salute mentale.

La giovane è stata poi trasportata presso il pronto soccorso dell'ospedale Galliera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Coronavirus, altri casi in Liguria: sono 16 in totale

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

Torna su
GenovaToday è in caricamento