rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Montebruno

Consiglieri comunali e bracconieri, denunciati dai Forestali

Il sessantenne e il sessantaquattrenne potrebbero anche vedersi ritirare il porto d'armi. Entrambi ricoprono cariche in un'amministrazione comunale della provincia

Oggi i militari della stazione carabinieri Forestali di Montebruno, in collaborazione coi colleghi di Montoggio, di Santo Stefano d'Aveto e di Rovegno hanno provveduto a denunciare alla Procura della Repubblica di Genova un sessantenne e un sessantaquattrenne per aver cacciato in periodo di divieto assoluto. Entrambi ricoprono cariche in un'amministrazione comunale del genovesato.

Le contestazioni sono giunte dopo indagini durate alcune settimane, durante le quali è stato constatato che i due esercitavano la caccia, nonostante fosse chiusa, in località 'Pian della cavalla', area naturale di raro pregio ambientale, ai margini del parco naturale regionale dell'Antola.

Oltre alla segnalazione in Procura, il fatto verrà comunicato anche alla questura di Genova per l'eventuale sospensione del porto d'arma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglieri comunali e bracconieri, denunciati dai Forestali

GenovaToday è in caricamento