Cronaca

Monopattini e bici, Tursi vota "Sì" a casco e assicurazione obbligatori

La dichiarazione d'intenti è stata approvata con 25 voti a favore e 13 astenuti. Ora la parola passa alla normativa nazionale

Il consiglio comunale di Genova ha approvato una mozione che dice sì a casco e assicurazione obbligatori per chi usa bici e monopattini in città.

La proposta è stata presentata dal consigliere di maggioranza di Vince Genova, Carmelo Cassibba, tassista, considerato l'aumento dei mezzi di mobilità alternativa sulle strade urbane.

La mozione, che non porta ad alcuna obbligatorietà, invita il sindaco Bucci e la giunta ad attivarsi attraverso l’Associazione nazionale dei Comuni italiani (Anci), per cambiare le normative nazionali e prevedere l'obbligo dell'uso di dispositivi di sicurezza individuale e della stipula di una copertura assicurativa dei mezzi compresi nella categoria.

Venticinque, si diceva, i voti a favore: Chiamami Genova, Italia Viva, Fratelli d’Italia, Vince Genova, Lega Salvini Premier, Cambiamo; tredici gli astenuti: Lista Crivello, PD, M5S, Ubaldo Santi (Gruppo Misto). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopattini e bici, Tursi vota "Sì" a casco e assicurazione obbligatori

GenovaToday è in caricamento