menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto a prezzi stracciati, 26enne truffato in uno stabilimento balneare

Hanno sottratto illecitamente 1.500 euro a un 26enne di Sestri Levante, avvicinato all'interno di uno stabilimento balneare di Moneglia. Per questo due sessantenni sono stati denunciati dai carabinieri

I carabinieri di Moneglia, al termine di attività d'indagine, scaturita da una querela sporta alcuni giorni addietro da un 26enne di Sestri Levante, hanno denunciato per concorso in truffa due uomini, rispettivamente di 62 e 64 anni, con svariati pregiudizi di polizia specifici, entrambi originari della provincia di Pavia.

Il più giovane, all'interno di uno stabilimento balneare di Moneglia, attestando falsamente di essere un consulente dell'istituto vendite Giudiziarie di Alessandria, ha proposto al denunciante la vendita di veicoli a prezzi convenienti, riuscendo a farsi consegnare 500 euro d'anticipo per l'acquisto di una vettura, nonché un bonifico bancario di mille euro a favore del complice.

Perquisita l'abitazione, presa in affitto a Moneglia dal 62enne, i militari hanno trovato e sequestrato documenti vari e il denaro indebitamente percepito: al 62enne è stato notificato il foglio di via obbligatorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento