Incendio al tetto di una villetta, rogo partito dalla canna fumaria

Intervento dei Vigili del Fuoco nella serata di venerdì per un rogo divampato in un'abitazione a Moneglia

Ancora un incendio causato dalla canna fumaria, questa volta a Moneglia, dove i vigili del Fuoco sono stati impegnati per diverse ora con due squadre e il carro autoprotettori sul tetto di una villetta di due piani.

L'allarme è scattato poco dopo le 22 in Località Facciù Basso: a provocare il rogo sarebbe stato il surriscaldamento della canna fumaria. Le fiamme si sono sollevate verso il tetto, ma la chiamata ai soccorsi e il rapido intervento ha consentito di limitare i danni che si stavano allargando a una porzione piuttosto grande di tetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Illesi gli occupanti. I pompieri hanno anche salvato l'impianto fotovoltaico e solare termico smontandolo. L'appartamento è rimasto agibile. «Cogliamo l'occasione - dicono i vigili del Fuoco - per sottolineare l'importanza della manutenzione delle canne fumarie, le incrostazioni portano ad un surriscaldamento della stessa e propagazione verso il legno del solaio del calore».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • Sampierdarena, ubriachi devastano un locale e minacciano di morte il proprietario

Torna su
GenovaToday è in caricamento