menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite al ristorante e aggressione ai carabinieri, 54enne con trauma cranico e naso fratturato

Un 54enne e un 35enne sono stati arrestati dai carabinieri a Moneglia. I militari sono intervenuti per una lite in un locale e al loro arrivo sono stati aggrediti dai due uomini

La scorsa notte a Moneglia due uomini, in evidente stato di ebbrezza, stavano discutendo animatamente con il titolare di un ristorante e alcuni suoi dipendenti. Alla vista dei carabinieri, intervenuti sul posto, si sono scagliati contro i militari, provocando lesioni a un carabiniere, inoltre hanno danneggiato le portiere del mezzo di servizio.

Bloccati e identificati in un calabrese di 54 anni, abitante ad Aprilia, il complice, un cittadino francese di 35 anni, abitante a Carrara, gravato di pregiudizi di polizia, al termine degli accertamenti, sono stati arrestati per resistenza a pubblico ufficiale aggravate, danneggiamento aggravato e porto abusivi di armi poiché perquisiti il 54enne è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, poi sequestrato.

Trasportati al pronto soccorso dell'ospedale di Lavagna, il calabrese è risultato in agitazione psicomotoria da abuso di alcol e con un trauma cranico e una frattura del naso. Questa mattina i due sono stati processati con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento