menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molassana, finto tecnico della caldaia in azione

Una pensionata è stata truffata da un uomo che si è spacciato per operaio inviato dall'amministrazione comunale e l'ha convinta a mostrargli i gioielli

Finti tecnici ancora in azione in città, questa volta a Molassana, in via Emilia, dove una donna è stata convinta ad aprire la porta di casa da un uomo che le ha portato via gioielli e risparmi.

Tutto è successo intorno a mezzogiorno: il malvivente si è presentato come un tecnico inviato dall’amministrazione di condominio per controllare la caldaia, ed è riuscito a entrare in casa chiedendo poi all’anziana proprietaria di raccogliere tutti gli oggetti di valore sul letto, sotto una coperta, per evitare che presunte sostanze tossiche potessero rovinarli.

La donna ha obbedito, e quando è andata ad accendere la caldaia, su richiesta del finto tecnico, quest’ultimo ne ha approfittato per arraffare il bottino e fuggire. Immediata la segnalazione al 112, ma quando i poliziotti della questura sono arrivati sul posto il truffatore era ormai sparito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento