Sul terrazzo una pianta di marijuana di due metri

Ad accorgersene è stato un agente della polizia locale, libero dal servizio. A quel punto è scattata una perquisizione con l'unità cinofila

L'aveva coperta con un telo nella speranza di nasconderla da sguardi indiscreti. Ma non è bastato. L'occhio attento di un agente del reparto Sicurezza urbana della polizia locale, fuori servizio, e il fiuto dell'unità cinofila Maqui, hanno permesso di scoprire sul balcone di una casa di via Piacenza, a Molassana, una pianta di cannabis alta circa due metri.

La pattuglia antidegrado del reparto ha effettuato una perquisizione, trovando, oltre alla pianta di marijuana, anche un vasetto contenente sostanza stupefacente, un bilancino di precisione, una confezione di cartine, custoditi nella camera di uno dei membri della famiglia.

Il materiale è stato sequestrato e la pianta di cannabis sarà oggetto dell'analisi del gabinetto scientifico della Questura per stabilire la qualità del principio attivo. Nel frattempo il ragazzo è stato denunciato per l'articolo 75 del Testo unico sugli stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

Torna su
GenovaToday è in caricamento