menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rincasa da lavoro e trova i ladri, che la aggrediscono

Rapina in abitazione nel quartiere di Molassana. Una 64enne, al rientro a casa dal lavoro, ha trovato nell'appartamento due ladri, che le hanno intimato di stare zitta e poi le hanno sferrato un pugno al volto

Ieri pomeriggio intorno alle ore 14.30, una signora di 64 anni, abitante in via Lusignani a Molassana, rientrando a casa dal lavoro si è accorta che la porta di ingresso presentava dei segni di forzatura.

Al tempo stesso la porta si è aperta dall'interno e sono comparsi due uomini, che stavano uscendo dall'appartamento. Vista la donna, i due ladri le hanno intimato di stare zitta, ma lei ha iniziato a gridare per chiedere aiuto. A questo punto i malfattori l'hanno spintonata e l'hanno colpita con un pugno al volto, facendola cadere a terra.

I vicini, udite le richieste di aiuto, hanno soccorrso la donna e richiesto l'intervento dei carabinieri mediante il 112. Trasportata al pronto soccorso dell'ospedale San Martino, la donna è stata poi trattenuta in osservazione.

Sul posto i carabinieri del Nucleo Radiomobile e subito dopo i colleghi del Nucleo Investigativo, compreso il personale della Sezione Investigazioni Scientifiche. Indagini in corso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento