rotate-mobile
Cronaca

Rubano smartphone in un negozio, denunciati due minorenni

Per favorire la fuga del complice, uno dei due ha tentato di trattenere il commerciante. In questo modo il furto si è trasformato in rapina, reato per il quale i due sono stati sanzionati

Nei giorni scorsi, due giovani studenti si sono presentati all'interno di un negozio di Molassana con la scusa di dover acquistare un telefono cellulare.

Mentre visionavano alcuni apparecchi, furtivamente si sono impossessati di un cellulare. Il proprietario del negozio, accortosi del furto, si è messo all'inseguimento del ladro, mentre il complice, appostatosi fuori, ha cercato di ostacolarlo.

Divincolatosi, il commerciante ha raggiunto il fuggitivo, che lo ha spintonato, facendolo cadere a terra. Poco dopo, la pattuglia della stazione carabinieri di Molassana, a seguito di indagini, ha rintracciato e identificato i ragazzi, due giovani minorenni studenti genovesi, gravati da pregiudizi di polizia.

Dopo l'identificazione, i due sono stati denunciati per rapina impropria in concorso. Il commerciante ha riportato lesioni giudicate guaribili in pochi giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano smartphone in un negozio, denunciati due minorenni

GenovaToday è in caricamento