menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Importuna l'ex moglie al bar davanti alla figlia piccola

Un operaio con pregiudizi di polizia è stato denunciato per atti persecutori dopo aver spaventato e importunato la ex consorte e impaurito la figlia in un bar in via Piacenza in Valbisagno

Ieri mattina, un 51enne genovese, non ancora rassegnatosi alla separazione, si è appostato nei pressi dell’abitazione dell’ex moglie. Quest'ultima, in compagnia della loro figlioletta, si è recata presso un bar in via Piacenza in Valbisagno e l'ex marito le ha seguite.

All’interno l'uomo, col suo comportamento, ha spaventato e importunato la ex consorte e impaurito anche la bambina. Poco dopo è intervenuto un equipaggio del Nucleo Radiomobile.

I militari, dapprima hanno tranquillizzato madre e figlia e quindi identificato l’uomo, un operaio con pregiudizi di polizia, e l'hanno denunciato per atti persecutori.

La vittima è stata informata dalla possibilità di rivolgersi a un centro di anti-violenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio a Ne, i vigili del fuoco salvano due persone

  • Cronaca

    Cimiteri, stanziati fondi per interventi urgenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento